FAQ

  • Da quanto tempo operate nel settore?

Il Centro Accademico Bilingue nasce formalmente nell’ottobre del 2010 con l’attivazione di 10 corsi di lingua (1 corso di tedesco, 3 corsi di inglese, 2 corsi di italiano per stranieri, 1 corso di francese, 2 corsi di russo e 2 corsi di arabo), ma è dal 2004 che l’associazione AIST ONLUS si fa carico dell’istruzione di bambini russi nati in Italia, per non far perdere le tracce della loro cultura.

  • Come posso iscrivermi?

È necessario compilare il modulo d’iscrizione posto online in tutte le sue parti e leggere e firmare il regolamento allegato. Il modulo d’iscrizione è diverso se lo studente è un minorenne, in quanto deve essere compilato e firmato da uno dei genitori. Il tutto deve poi essere dato alla segreteria del Centro per completare l’iscrizione.

  • La quota d’iscrizione (o quota associativa) è compresa nel pagamento del corso?

No, la quota d’iscrizione, che ammonta a 40€ ed è annuale, deve essere pagata all’atto dell’iscrizione e non è contata all’interno del costo del corso.

  • Quali sono le modalità di pagamento?

Come è anche spiegato all’interno del regolamento, il pagamento del corso deve essere effettuato in toto all’atto dell’iscrizione tramite versamento di bonifico bancario o bollettino postale, con causale EROGAZIONE LIBERALE o QUOTA ASSOCIATIVA. La direzione si riserva di valutare caso per caso le problematiche dei pagamenti e può anche decidere di concedere due rate, ma nel caso lo studente decida di abbandonare il corso prima della fine dello stesso e prima del pagamento della seconda rata, lo stesso è tenuto ad effettuare il versamento, nonostante abbia abbandonato il corso.

  • Se un corso è già iniziato posso iscrivermi?

Questa possibilità viene decisa dalla direzione insieme all’insegnante. In caso di risposta affermativa, lo studente deve seguire ed effettuare tutti i compiti aggiuntivi che l’insegnante ritiene giusto dare per raggiungere il livello degli altri corsisti.

  • Se durante il corso qualche studente abbandona lo stesso, è possibile che si chiuda il corso?

Nel caso sussista tale condizione, la direzione si riserva la facoltà di trovare la giusta soluzione. Può quindi chiudere il corso e riaprirlo una volta raggiunti nuovamente gli studenti minimi; oppure può aggiungere gli studenti rimanenti ad un altro gruppo di livello simile in accordo alle disponibilità degli studenti stessi; oppure può chiedere un aumento del prezzo (che copra le spese dell’insegnante) per continuare con il corso.

  • Se inizio il corso con un’insegnante, voglio continuare con lo stesso fino alla fine, è possibile?

La direzione si auspica di iniziare un corso con un insegnante e di finirlo con lo stesso; ma l’esperienza ci insegna che nel corso dei mesi e delle ore dedicate al suddetto corso, ci possono essere degli inconvenienti, così la direzione deve sostituire l’insegnante con un altro per garantire la continuità delle lezioni.

  • È possibile usufruire di qualche promozione?

Viene effettuato uno sconto del 10% per il coniuge che intende iscriversi allo stesso corso dello studente. Qualora uno studente voglia iscriversi a due corsi, sul prezzo del secondo viene applicato uno sconto del 10%. Per i genitori che vogliono iscrivere due figli ad uno stesso corso di lingua (es. entrambe ad inglese), il secondo figlio avrà uno sconto di circa il 5%, mentre qualora esista un terzo figlio iscritto allo stesso corso (quindi sempre inglese, ad esempio) avrà uno sconto di circa il 10%. A settembre la direzione si riserva la facoltà di promuovere uno o più corsi per un tempo limitato, chi si iscrive oltre la scadenza di tale promozione, dovrà pagare il costo intero del corso.